Testimonianze

Alcune delle nostre ultime testimonianze:

Buongiorno,
siamo Laura e Davide genitori di Carlotta, 8 anni appena compiuti.

Volevamo ringraziare la famiglia Maggia per l’esperienza indimenticabile vissuta presso il loro splendido hotel. Siamo stati letteralmente coccolati ed in particolare Carlotta si è rilassata nell’acqua termale tra le mani esperte di Andrea.

Grazie di cuore per quello che fate…..regalare a bambini “speciali” ed alle loro famiglie una vacanza spensierata all’insegna del relax e della buona cucina!!!!

Fam. Longhi
Davide Laura Carlotta e Simone

longhi

 

Carissima famiglia Maggia,
grazie di cuore per l’ospitalità offertaci in questo periodo di soggiorno nel vostro meraviglioso hotel, vi ringraziamo infinitamente per averci dato l’opportunità di staccare dagli affanni di ogni giorno e di passare del tempo assieme come famiglia, senza preoccupazione alcuna. Ci ha colpito molto come il progetto che state mandando avanti stia aiutando molte persone con problemi e difficolta donandogli serenità e tranquillità. E’ stata la prima volta da quando e arrivato Roman che siamo riusciti a trascorrere un periodo cosi spensierato privo di ogni preoccupazione tutti insieme.

Durante il soggiorno non ci e’ mai mancato niente, soprattutto grazie all’attenzione prestataci da ogni singolo membro dello staff, e in particolare Andrea, Luisa, Stefano, e Federico che ci hanno trattato con straordinaria premura, assicurandosi sempre che non ci venisse a mancare nulla.

Non dimenticheremo mai questa esperienza grazie alla quale abbiamo incontrato e conosciuto molte persone eccezionali, anche da altri paesi, sempre pronte a regalarci un sorriso e una parola gentile.

Grazie di cuore per il vostro affetto, per quello che fate, per quel semplice caffe’ e quei cioccolatini preparati con amore e offertici dall’ingegnere Marco.

Un abbraccio,
Famiglia Tagama
Famiglia Tagama

 

Famiglia Pegoraro: Salve siamo Roberta e Andrea genitori della piccola Sofia bimba dagli occhi belli come vengono chiamate queste cucciole affette dalla sindrome di Rett.

Dire grazie è RIDUTTIVO.

Abbiamo vissuto dei giorni meravigliosi, ci siamo sentiti amati, coccolati e soprattutto in quel periodo la Sindrome di rett o il mostro come lo chiamiamo noi è sparito dalle nostre menti.

La famiglia Maggia e tutto lo staff sono sempre stati pronti a soddisfare ogni  nostra esigenza con una gentilezza mai trovata in altre strutture.

Un grazie particolare al Sig. Marco che si è adoperato all’istante  ad acquistare una nuova sbarra per il lettino di Sofia, a Stefano che ogni giorno concordava con noi il menù di Sofia facendo attenzione di variarlo sempre, a Ivan sempre sorridente e dolce con Sofia (una mattina sopra il tavolo ha fatto trovare due fiorellini  per Sofia).

Grazie di cuore
Roberta Andrea e Sofia


Famiglia Zarotti:
Confrontarsi con le persone che hanno una famiglia e una vita”normale ” è spesso difficile.
Cercare di condividere le tue angosce, i tuoi pensieri, le tue paure, non è semplice, trovi spesso poca comprensione soprattutto per la non conoscenza delle problematiche.
Così non è stato nel vivere il nostro “sogno di Eleonora”.

Siamo rimasti sbalorditi di come la Famiglia Maggia sia riuscita a far comprendere profondamente anche ai propri collaboratori l’importanza del loro progetto.
La gentilezza e la cordialità da parte di tutti, è stato tutto perfetto , dalla stanza ( completa di ogni comfort per la gestione di Sofia ), alla cucina ( piatti perfetti per i problemi di deglutizione di Sofia ), alla fisioterapia (ogni giorno della nostra permanenza ).
Tutto questo ha creato una straordinaria condizione di serenità che ha sollevato tutti noi dai “pesi della quotidianità “.

Non vi ringrazieremo mai abbastanza per la possibilità che avete dato a Sofia e a tutta la nostra famiglia. Sicuramente diffonderemo tra tutti i nostri conoscenti le attività dell’associazione.
Leggendo il libro ho trovato una frase che accomuna Eleonora e Sofia :”sono chiamati gli Angeli dagli occhi blu “! Le bambine che hanno la malattia di Sofia (Sindrome di Rett ) sono chiamate “le bimbe dagli occhi belli”, loro “parlano” con gli occhi!!!

GRAZIE DI CUORE A TUTTI.
Sofia Carlotta
Rodolfo e Sara

Fam. Zarotti


Fam. Baruffaldi
: Carissimi Marco e Maria,
si sa che le cose accadono, ma mai si pensa possano accadere a noi e ancora meno ai nostri piccoli.
Purtoppo alla piccola Eleonora e alla piccola Margherita, è successo…sono nate con una malattia rara che ha compromesso la loro vita.

Credo che per noi queste sofferenze siano opportunità per dare il meglio di noi stessi!
Vi ammiro molto in quanto avete trasformato la vostra sofferenza nell’opportunità di aiutare altre famiglie che stanno soffrendo una grave disabilità dei loro figli, con tutto cio’ che ne comporta…
Ringrazio la piccola Eleonora che ha fatto tutto cio’… dare davvero un po’ di normalità ad una vita che ormai di normale ha ben poco.

Che il Signore Vi benedica e che la piccola Eleonora dia a tutti noi la forza di affrontare questa vita, che è bella, anche se a volte dura.

Un grazie di cuore a tutta la vostra splendida famiglia!!
Margherita, Giuditta, Michele, Mattia e Davide Baruffaldi

Fam. Baruffaldi


Maria:
‘Gentilissimi Marco, Maria, Vanessa, Aliki, Josué e famiglia Maggia al completo, Vogliamo ringraziarvi ancora per l’ospitalità che ci avete donato, e del ricordo di Eleonora che avete condiviso con noi e che custodiremo con tutte le emozioni che ci avete trasmesso e che abbiamo provato.

È stata una bellissima esperienza dal primo all’ultimo giorno: ci siamo sentiti accolti e accuditi; Giacomo ci ha mostrato la sua adattabilità e socievolezza in quella che è stata la sua prima vacanza; noi abbiamo vissuto una pausa dalla routine, che ci accompagna dalla diagnosi, in rilassatezza e piacevolezza. Dei momenti a tre, in famiglia, che non pensavamo potessero essere così belli.

Ringraziamo anche tutto il vostro personale che crediamo rifletta la vostra filosofia…sono delle bellissime persone; ci hanno coccolati meravigliosamente. Alleghiamo le foto che abbiamo scattato con alcuni di loro in attesa di quelle con voi.

Un abbraccio da noi tre,
Mariano, Maria e Giacomo’

giacomo


Silvia:
‘Buongiorno, inviamo un paio di foto del nostro soggiorno presso il vostro hotel dal 31 marzo al 4 aprile e cogliamo l’occasione per ringraziarvi per la vostra disponibilità, cortesia e attenzione nei confronti dei bambini disabili o forse dovremmo dire speciali. Infatti chi si trova, per diversi motivi, ad entrare in relazione con loro, scopre che dietro alla disabilità c’è sempre una peculiarità unica, un cuore grande e una storia d’amore indescrivibile. Le famiglie, come noi e voi che si trovano catapultate in questo mondo, scoprono, come giorno dopo giorno, possono ricevere da questi bambini speciali molto più di ciò che danno loro. Elencare tutte le cose belle che sono accadute grazie a Nicola sarebbe lungo.

Non possiamo però non soffermarci sulla bella esperienza vissuta con voi grazie al progetto Eleonora. Abbiamo trascorso giorni sereni che hanno portato benessere sia al corpo che alla mente. Siamo stati particolarmente colpiti dall’affetto che tutto il personale ha avuto nei confronti di Nicola. Con voi la disabilità, che spesso purtroppo è vista come ostacolo, è diventata occasione di incontro con altre persone.

Con l’augurio che la nostra esperienza possa essere condivisa da tante altre famiglie speciali, vi ringraziamo e porgiamo i nostri più cordiali saluti

Giampaolo, Silvia, Elena, Annalisa e Nicola’


Famiglia Minniti:
‘Ciao a tutti, siamo la famiglia Minniti: papà Carmelo, mamma Rosaria ed i nostri piccoli Domenico (7 anni) e Giovanni (4 anni). Grazie al progetto “Il sogno di Eleonora” abbiamo potuto trascorrere le festività pasquali presso l’Ermitage Bel Air Medical Hotel. È stata un’esperienza fantastica! Giovanni, che si sposta in carrozzina elettronica, ha potuto accadere liberamente ad ogni parte della struttura, compresa la piscina dove un elevatore ha reso semplicissimo il suo ingresso in acqua. Grazie alle sedute di fisioterapia ha imparato ad andare sott’acqua!

Anche il resto della famiglia si è divertito e riposato.

L’accoglienza che ci è stata riservata dalla Famiglia Maggia e dal loro staff ci ha fatto sentire a casa.

Insomma tutto è stato perfetto!

Vogliamo ringraziare di vero cuore la Famiglia Maggia e l’associazione “Il sogno di Eleonora, Una vita normale”, per averci permesso di trascorrere dei momenti davvero splendidi.

Grazie di cuore, famiglia Minniti.’

fam-minniti

 

AndreaAndrea: ‘Rilassarsi in questo posto è dire poco, finalmente un luogo completamente senza barriere in cui non ci si sente osservati, con una piscina accessibile a tutti grazie ad un elevatore sicuro ed un personale simpatico e disponibile, per non parlare del cibo… Altro che 4 stelle, sarebbe da dieci!’

annalisaI genitori di Annalisa: ‘ Abbiamo avuto il privilegio di poter usufruire del ‘’Progetto Eleonora’’ soggiornando gratuitamente presso L’Ermitage Bel Air – Medical Hotel di Abano Terme, incontrando un ambiente signorile e cordiale.Per noi è stato degno di nota il quotidiano monitoraggio medico e riabilitativo rivolto alla nostra bambina che, dopo il secondo intervento chirurgico in pochi mesi ha iniziato nel migliore dei modi un percorso di rieducazione fisica molto lungo. Grazie a Tutti ’P.S. ‘ Sono Filippo, il fratellino di Annalisa, mi sono trovato bene… …e ho imparato bene a nuotare nella piscina!’ Guarda il video I primi passi di Annalisa

 

Grazie al Progetto Eleonora, Annalisa ha potuto usufruire di 2 soggiorni nella Suite gratuita dedicata ai bambini con gravi disabilità motorie messa a disposizione dal Medical Hotel Ermitage Bel Air. Insieme alla sua famiglia, Annalisa ha potuto riprendersi al meglio, dopo 2 interventi alle ginocchia, in un ambiente armonioso, intimo e tranquillo, in grado di assicurarle tutta l’assistenza medica e riabilitativa di cui aveva bisogno in un momento delicato della sua vita.In questo video, Annalisa torna a camminare, circondata dall’emozione dei suoi genitori e dall’entusiasmo del suo fratellino Filippo.

 

Famiglia Priante – Reniero: Gentilissima famiglia Maggia, Noi famiglia Priante – Reniero desideriamo ringraziarvi con tutto il cuore per come siamo stati accolti da tutti voi, avvolti da quel calore umano che fa di voi delle persone stupende. GRAZIE perchè non avremmo potuto desiderare un  migliore trattamento di quello che abbiamo ricevuto sia nei servizi offerti nel  vostro meraviglioso HOTEL, sia dai servizi ( visita medica, fisioterapia in acqua, che ha ricevuto nostro figlio) che abbiamo potuto usufruire tutti noi in modo dell tutto gratuito. Sono stati giorni meravigliosi. Cordiali saluti a voi i a tutti i vostri gentili collaboratori.